cassa fiscale-ipad

Tra le numerose iniziative dell’agenzia delle entrate che si sono susseguite in questo secolo, per combattere l’evasione fiscale, sicuramente quella che ricorderemo negli ani, sia in termini di innovazione ma anche in termini di Clamore è la lotteria degli scontrini. una tra le novità fiscali più curiose e invitanti per il cittadino che prevede l’emissione del famigerato “scontrino lotteria”

Per onor del Vero questo sistema non è un’idea Italiana, ma La lotteria dello scontrino che consente l’emissione di “scontrino lotteria” strumento anti-evasione, infatti, è già stato attivato  in atri Paesi, addirittura già dal 1951.

scontrino lotteria : Ma come funzionerà in Italia?

La lotteria dello scontrino e la relativa emissione dello “scontrino lotteria” è un nuovo strumento anti-evasione, lo scopo è quello di incrementare l’emissione di scontrini da parte degli esercenti ( commercianti) e di rendere sempre più diffuso l’uso delle carte di credito (pagamenti elettronici tacciabili) . La lotteria dello scontrino e la relativa emissione dello “scontrino lotteria”, è stata introdotta dal decreto fiscale collegato all’ultima Legge di Bilancio.

Da quanto descritto ad oggi nel decreto La lotteria dello scontrino e la relativa emissione dello “scontrino lotteria” promette  sia ai negozianti che  ai consumatori/acquirenti di poter partecipare all’estrazione di premi con estrazioni mensili da 10mila, 30mila e 50mila euro.

scontrino lotteria : La lotteria dello scontrino telematico è obbligatoria ?

Il cittadino per il cittadino la partecipazione è  facoltativa, se il cittadino/cliente si sarà registrato nel sito dell’agenzia delle entrate ed avrà quindi ottenuto il suo ” codice lotteria” allora potrà mostrarlo al commerciante richiedendo di emettere uno scontrino lotteria.

Il commerciante invece, proprio per i motivi di cui sopra è esonerato (non ha l’obbligo) di chiedere ad ogni cliente se vuole lo scontrino lotteria, ma ha l’obbligo di dotarsi di strumenti tecnologici adeguati per gestire l’emissione dello scontrino lotteria e l’invio telematico giornaliero per non incorrere in misure sanzionatorie.

scontrino lotteria : Maggior vantaggio per chi paga in elettronico

Il maggior vantaggio riguarderà tutti i clienti che pagheranno in maniera elettronica, con carte o bancomat: infatti tutti i clienti che pagheranno con metodi “tracciabili” avranno diritto ad avere un numero doppio di “scontrino lotteria”.

scontrino lotteria : Chi pagherà in contanti dovrà fornire il proprio codice fiscale

Per scoraggiare ulteriormente l’uso del contante inoltre, i clienti che vorranno il biglietto lotteria ma vorranno pagare in contanti dovranno anche fornire al commerciante il loro codice fiscale per ricevere il biglietto della lotteria.

scontrino lotteria : Quale sistema scegliere per gestire la Lotteria degli scontrini

Come spiegato, a differenza dei quanto comunicato dall’agenzia delle entrate in precedenza in merito alla La lotteria dello scontrino e la relativa emissione dello “scontrino lotteria”, dallo scorso 31 ottobre 2019, quando si pensava bastasse il solo codice fiscale per partecipare, ora serve recepire dai clienti un codice lotteria; è quindi facilmente intuibile che questo in cassa sicuramente sarà un rallentamento e probabilmente allungherà le code.

Veloce ed economico

Per questo motivo è fondamentale scegliere un sistema di cassa oltre che certificato per la gestione della La lotteria dello scontrino e la relativa emissione dello “scontrino lotteria” capace di gestire l’emissione dello scontrino lotteria in modo semplice ma sopratutto veloce, deve poter recepire il codice lotteria senza bisogno di acquistare altro es. scomode pistole lettori barcode vecchi e obsoleti.

Certificato

Il sistema che scegliete inoltre, non deve crearvi ulteriore lavoro ma  deve poter gestire in modo automatizzato i vari dati relativi alla vendita oltre al codice dello scontrino lotteria deve associare le modalità di pagamento e l’ammontare del corrispettivo, infatti questi dati ogni giorno devono essere  trasmessi all’Agenzia delle Entrate in modo certificato e infallibile da tutti i commercianti. (https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/-/provvedimento-del-31-10-2019-pubblicato-il-31-10-2019)

scontrino lotteria : Attenzione a cosa acquistate per il 1 gennaio 2020

Anche se La lotteria dello scontrino e la relativa emissione dello “scontrino lotteria” è stata rimandata a Luglio 2020 resta comunque l’obbligo dal 1 gennaio 2020 di dotarsi di un sistema capace di inviare ogni giorno i dati di vendita all’agenzia delle entrate, ecco perché sarà necessario accertarsi che già quanto deciderete di comprare  entro il 31 dicembre 2019sia già adeguato e certificato, questo per evitare di incorrere in ulteriori spese a luglio per adeguarlo ulteriormente.

scontrino lotteria : Multe e sanzioni

Se un commerciante rifiutasse e/o non fosse in grado di gestire con i suoi sistemi di cassa La lotteria dello scontrino e la relativa emissione dello “scontrino lotteria” avrà una sanzione dai 100 ai 500 euro, come previsto dal piano anti-evasione del Governo sul decreto fiscale 2020.

scontrino lotteria: Bonus €250 per l’acquisto nuovi sistemi RT

è evidente che il mondo è cambiato e cambierà ancora sempre più velocemente, è quindi fondamentale affidarsi alle aziende specializzate in fornitura di sistemi di cassa capaci di gestire La lotteria dello scontrino e la relativa emissione dello “scontrino lotteria”, i vecchi registratori di cassa con tasti come calcolatrici ormai non basteranno più.

Per la La lotteria dello scontrino e la relativa emissione dello “scontrino lotteria” e per trasmettere quotidianamente e in modalità telematica i corrispettivi giornalieri, dovrete quindi affidarvi ad aziende diverse da quelle utilizzate in passato, aziende capaci di fornirvi software evoluti tecnologici capaci cdi rispettare oggi e in futuro le specifiche tecniche pubblicate dall’Agenzia delle Entrate senza ogni volta dover spendere per aggiornare il software

Per agevolare i commercianti è stato introdotto un bonus del 50% per l’acquisto dei registratori di cassa di nuova generazione, come i nostri in www.cassafiscaleconipad.it

Il credito d’imposta può essere richiesto per le spese sostenute nel 2019 e nel 2020 e sarà riconosciuto fino ad un massimo di 250 euro per l’acquisto.

SE NON HAI ANCORA IL NOSTRO SISTEMA DI CASSA FISCALE CON IPAD CHIEDI SUBITO UNA DIMOSTRAZIONE GRATUITA