Preloader image
   
2165
post-template-default,single,single-post,postid-2165,single-format-standard,satellite-core-1.0.6,satellite-theme-ver-3.1,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

Lotteria degli scontrini sostituirà il gratta e vinci ?

A fronte del rinvio che fissa l’inizio della lotteria degli scontrini in Luglio 2020 tutti si stanno preparando a questo nuovo strumento di controllo fiscale che però, ha già suscitato molti dubbi e perplessità. I primi ad insorgere ad esempio potrebbero essere tutti i volontari delle migliaia di associazioni che da anni si prodigano per combattere la ludopatia, in Italia infatti è innegabile che tra le piaghe sociali più diffuse trova posto anche il gioco d’azzardo.

Le associazioni contro la ludopatia saranno preoccupate?

C’è già chi sostiene che la lotta culturale che con tanta fatica viene portata avanti da anni per cambiare la cultura dei Ludopatici, potrebbe essere vanificata o perlomeno NON aiutata da questo ulteriore incentivo statale che di fatto spinge a ” Giocare x vincere”, inoltre l’associazione tra il “giocare” e il concetto di  “è una cosa buona perché combatte l’evasione” di sicuro non aiuta a raggiungere l’obiettivo del  “il gioco d’azzardo nuoce gravemente alla salute”.

Quanto si vincerà con la lotteria degli scontrini?

I premi messi in palio dalla lotteria degli scontrini, a partire dal luglio 2020, che daranno il via  a questo nuovo modo di “sognare”, sperando di dare una svolta alla propria vita saranno:

Per le estrazioni Mensili :

  • 1° estratto un premio da 50.000 Euro
  • 2° estratto un premio da 30.000 Euro
  • 3° estratto un premio da 10.000 Euro.

Per l’estrazione Annuale :

L’importo del premio finale annuale è 1 Milione di Euro, e verrà assegnato durante l’estrazione di fine anno 2020, dove sarà estratto il premio tra tutti gli scontrini validi emessi nell’anno.

 

LOTTERIA SCONTRINI

 

La lotteria degli scontrini sostituirà il gratta e vinci?

Per dare una risposta a questa domanda in primis serve analizzare chi è il “cliente” da gratta e vinci, di norma questo cliente, a differenza dei giocatori d’un tempo ( es. giocatori del lotto) è sicuramente un cliente da Bar, una persona che comunque acquista il gratta e vinci molto spesso in concomitanza con l’acquisto di un caffè e/o comunque in contemporanea ad un’azione d’acquisto legata alla somministrazione di bevande e che quindi di per se garantisce il diritto allo scontrino.

Da questo punto di vista è facile pensare che il “cliente” da gratta e vinci, difficilmente andrà a spendere ancora per un gratta e vinci quando già con il suo solito caffè ottiene un “gratta e vinci” virtuale ( scontrino lotteria),

La lotteria degli scontrini quindi funzionerà ?

È la domanda del secolo! è possibile dare una risposta a questa domanda? la risposta è forse, o meglio, in attesa che qualcuno scopra come prevedere il futuro, quello che sicuramente si può fare è dare una risposta a questa domanda basandosi sullo storico comportamentale dell’essere umano e basandosi sul paradigma scientifico che spiega perchè il gioco d’azzardo ed in particolare il gratta e vinci ha avuto un enorme successo.

Se vuoi scoprire la risposta a questa domanda non ti resta che leggere il nostro prossimo articolo

Leggi articolo>>